CANONE UNICO PATRIMONIALE E CANONE MERCATALE

Pubblicata il 09/04/2021

A decorrere dal 1° gennaio 2021, la Legge 27 dicembre 2019, n. 160, all’art. 1, comma 816, ha istituito il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate.
Il predetto canone, a decorrere dal 1° gennaio 2021, sostituisce i seguenti prelievi:
    • la Tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP);
    • l'imposta comunale sulla pubblicità (ICP) e ;
    • il diritto sulle pubbliche affissioni (DPA).
Per maggiori informazioni consultare la pagine dedicata cliccando qui


 
torna all'inizio del contenuto